On top
Share button

Informazioni utili per i pazienti: indicazioni controindicazioni e rischi del PENISFILLER.

Qui di seguito le indicazioni controindicazioni e rischi.

INDICAZIONI – Per cosa è progettato il prodotto e per l'uso "off label".

La maggior parte dei filler di acido ialuronico utilizzati nella clinica sono progettati per ripristinare o creare volume sul viso. I filler di acido ialuronico sono utilizzati anche in altre aree del corpo come ad esempio i glutei. Finora, non esiste un filler di acido ialuronico approvato dal marchio CE progettato specificamente per il pene.

Il filler all'acido ialuronico è stato utilizzato "off-label" per l'aumento del pene per almeno 20 anni e ha un eccellente profilo di sicurezza. Le prime pubblicazioni peer-reviewed scritte da medici e pubblicate su riviste mediche risalgono all'inizio dell'anno 2000.

CONTROINDICAZIONI – Quando il prodotto non deve essere usato.

Non sono disponibili dati clinici sull'efficienza e la tolleranza dell'acido ialuronico in pazienti che attualmente soffrono di malattie autoimmuni o immunodeficienza o in terapia immunosoppressiva.

I pazienti con sistema immunitario compromesso possono essere ad aumentato rischio di infezione dopo l'iniezione di filler dermici a seconda del loro stato di malattia. La determinazione dei rischi e dei benefici individuali deve essere presa in considerazione prima di decidere se procedere o meno con le iniezioni.

Non ci sono dati clinici disponibili sulla tolleranza del filler di acido ialuronico in pazienti che presentano una storia di allergie gravi e/o multiple.

I pazienti che mostrano una storia di malattia streptococcica (mal di gola ricorrente, febbre reumatica acuta) possono essere sottoposti a test cutanei per l'ipersensibilità prima di procedere all'impianto di acido ialuronico.

I pazienti che assumono farmaci anticoagulanti o che usano sostanze che possono prolungare il sanguinamento (warfarina, eparina, acido acetilsalicilico, farmaci antinfiammatori non steroidei o altre sostanze note per aumentare il tempo di coagulazione) devono essere avvertiti del potenziale aumento dei rischi di sanguinamento ed ematomi durante l'impianto.

Effetti indesiderati del Penisfiller.
I pazienti devono essere informati che ci sono potenziali effetti collaterali associati all'impianto di questo prodotto, che possono verificarsi immediatamente o possono essere ritardati.

Questi includono, ma non sono limitati a:

Testimonianze

Il Penisfiller è una figata!

Emanuele (MB)

Volevo migliorare le mie dimensioni, ma ho troppa paura della chirurgia. Poi ho visto la pubblicità del penisfiller, e ho scritto per avere informazioni. Poco dopo mi è attivata una dettagliata lettera che mi ha chiarito molte cose. Ho preso appuntamento e sono andato, timoroso ma fiducioso. Il dottre ti accoglie veramente bene, è gentile e ti fa essere a tuo agio. Nel giro di un’ora avevamo fatto tutto, e senza alcun dolore! Lo consiglio.

Gianni (Roma)

Ho ottenuto un buon risultato, ma ritornerò presto per un ritocco.

Gianmaria (TO)

Sono un culturista, non ho grasso e non volevo interventi invasivi, per cui ho voluto provare il penisfiller. Devo dire che sono soddisfatto, anche se è rimasto qualche grumo.

Salvatore (BA)

Ho fatto il penis filler perché volevo qualcosa di temporaneo, che se non mi piaceva sarebbe andato via e sarei tornato come prima. In realtà ho già rifatto il ritocco annuale perché sono molto soddisfatto.

Antonio (LI)

All’inizio ero perplesso, perché lo vedevo tozzo e deforme. Poi giorno dopo giorno ho visto continui miglioramenti, e adesso è tornato accettabile, oltre che più grosso. Il dottore mi ha detto che migliorerà ancora, è passato troppo poco tempo, ma già cosi sono contento

Yari (TV)

Il risultato c’è, si vede, è innegabile. Però non è del tutto uniforme, soprattutto spostato verso la base. Ero stato avvisato e ho fatto gli esercizi, mi sembra che stia migliorando. Il problema più grosso è stare fermi per 20 giorni...

Enea (TR)

Il mio percorso è stato questo: ho preso l’appuntamento e sono andato allo studio. Il dottor Littara mi ha spiegato tutto il procedimento, i risultati e le possibili complicazioni. Ho quindi fatto la prima iniezione di 10cc di acido ialuronico. Veloce e senza dolore. I primi giorni ero preoccupato, lo vedevo gonfio, storto, non uniforme, ma il dottore me lo aveva detto. Poi ha cominciato a migliorare, ma non completamente. Sono andato a fare la seconda iniezione dopo 20 giorni, il dottore mi ha detto che sarebbe cambiato. In effetti già dopo averlo fatto ho visto molta differenza, e dopo pochi giorni è diventato uniforme e grosso. Adesso ho ripreso i rapporti, e sono molto soddisfatto, spero solo che non si riassorba troppo alla svelta!

Andrea (CN)

Bene, bene, bene! Ci vogliono due sedute, con la prima e basta nno è sufficiente. Ma con la seconda cambia tutto, e sembra veramente grosso.

Federico (CR)

E’ stato un bel risultato, ma già dopo 6 mesi avevo perso abbastanza. Purtroppo, come ha detto il dottore, consumo l’acido ialuronico molto velocemente, ma il risultato era bello, e presto lo ripeterò.

Luigi (FI)

Dove si effettua la procedura di PENISFILLER

È possibile richiedere una visita nella struttura preferita, chiamando direttamente la segreteria organizzativa. È anche possibile effettuare visita e intervento nella stessa giornata, minimizzando così gli spostamenti. Per fare questo basterà specificarlo alla segretaria o indicarlo in fase di compilazione del modulo contatti.

Per ulteriori informazioni, per prenotare una visita o per fissare la data di un intervento contattare la tutor Alessandra telefonando o inviando un Whatsapp o SMS al numero 351 685 6141, oppure scrivendole una mail a segreterialittara@gmail.com.

Entra in contatto

Copia il codice c4UW7v3

Cliccando su "Invia" accetterai la Privacy Policy.