On top
Share button

Come avviene la procedura del Penisfiller per l'ingrossamento NON chirurgico di pene e glande.

La procedura del Penisfillerè estremamente semplice e mini-invasiva.

Previa anestesia locale si introduce la cannula (1mm di diametro) in sede sottocutanea peniena (precisamente nello spazio tra il dartos e la fascia di Buck), attraverso 2 millimetriche incisioni alla base del pene.

Si procede quindi all’impianto simmetrico di una quantità di Penisfiller precedentemente concordata. L’impianto viene poi praticato anche nel glande. L’intero procedimento ha una durata di pochi minuti.

La particolarità e i punti di forza di Penisfiller sono rappresentati dal tipo di prodotto (acido ialuronico cross-linkato e reticolato di ultima generazione), dalla contemporanea somministrazione nel corpo del pene e nel glande, garantendo così un risultato evidente e ben proporzionato, e certamente non da ultimo il fatto che viene proposto e effettuato da uno dei chirurghi genitali con maggior esperienza a livello internazionale.

La quantità e le sedi di impianto dipendono dall’anatomia del paziente, e vengono comunque discusse specificatamente insieme prima della procedura.

I risultati dipendono dall’anatomia del paziente, ma si può affermare in linea generale che con un singolo impianto si ottiene un incremento medio della circonferenza tra il 10 e il 20% (vedi risultati)

Un secondo impianto è generalmente consigliato dopo un paio di settimane, e premette di incrementare, consolidare e rendere più duraturo il risultato.

Una singola sessione dopo 18-24 mesi permette di mantenere costante nel tempo il risultato ottenuto

Le complicanze sono estremamente rare e sono costituite da infezione, precoce o tardiva, e da una distribuzione non omogenea del filler. Seguire le poche norme post-operatorie, unite a una rigorosa igiene locale, permette di minimizzare al massimo il rischio di infezione e la presenza di eventuali irregolarità. Nel caso tuttavia permanessero alterazioni nella distribuzione del filler sarà comunque possibile correggerle mediante un ulteriore impianto o tramite l’utilizzo di ialuronidasi, un enzima che scioglie letteralmente gli accumuli di acido ialuronico.

È richiesta un’astinenza sessuale di sole 2 settimane, mentre l’attività sportiva dovrà essere moderata per 7 giorni.

Testimonianze

Il Penisfiller è una figata!

Emanuele (MB)

Volevo migliorare le mie dimensioni, ma ho troppa paura della chirurgia. Poi ho visto la pubblicità del penisfiller, e ho scritto per avere informazioni. Poco dopo mi è attivata una dettagliata lettera che mi ha chiarito molte cose. Ho preso appuntamento e sono andato, timoroso ma fiducioso. Il dottre ti accoglie veramente bene, è gentile e ti fa essere a tuo agio. Nel giro di un’ora avevamo fatto tutto, e senza alcun dolore! Lo consiglio.

Gianni (Roma)

Ho ottenuto un buon risultato, ma ritornerò presto per un ritocco.

Gianmaria (TO)

Sono un culturista, non ho grasso e non volevo interventi invasivi, per cui ho voluto provare il penisfiller. Devo dire che sono soddisfatto, anche se è rimasto qualche grumo.

Salvatore (BA)

Ho fatto il penis filler perché volevo qualcosa di temporaneo, che se non mi piaceva sarebbe andato via e sarei tornato come prima. In realtà ho già rifatto il ritocco annuale perché sono molto soddisfatto.

Antonio (LI)

All’inizio ero perplesso, perché lo vedevo tozzo e deforme. Poi giorno dopo giorno ho visto continui miglioramenti, e adesso è tornato accettabile, oltre che più grosso. Il dottore mi ha detto che migliorerà ancora, è passato troppo poco tempo, ma già cosi sono contento

Yari (TV)

Il risultato c’è, si vede, è innegabile. Però non è del tutto uniforme, soprattutto spostato verso la base. Ero stato avvisato e ho fatto gli esercizi, mi sembra che stia migliorando. Il problema più grosso è stare fermi per 20 giorni...

Enea (TR)

Il mio percorso è stato questo: ho preso l’appuntamento e sono andato allo studio. Il dottor Littara mi ha spiegato tutto il procedimento, i risultati e le possibili complicazioni. Ho quindi fatto la prima iniezione di 10cc di acido ialuronico. Veloce e senza dolore. I primi giorni ero preoccupato, lo vedevo gonfio, storto, non uniforme, ma il dottore me lo aveva detto. Poi ha cominciato a migliorare, ma non completamente. Sono andato a fare la seconda iniezione dopo 20 giorni, il dottore mi ha detto che sarebbe cambiato. In effetti già dopo averlo fatto ho visto molta differenza, e dopo pochi giorni è diventato uniforme e grosso. Adesso ho ripreso i rapporti, e sono molto soddisfatto, spero solo che non si riassorba troppo alla svelta!

Andrea (CN)

Bene, bene, bene! Ci vogliono due sedute, con la prima e basta nno è sufficiente. Ma con la seconda cambia tutto, e sembra veramente grosso.

Federico (CR)

E’ stato un bel risultato, ma già dopo 6 mesi avevo perso abbastanza. Purtroppo, come ha detto il dottore, consumo l’acido ialuronico molto velocemente, ma il risultato era bello, e presto lo ripeterò.

Luigi (FI)

Dove si effettua la procedura di PENISFILLER

È possibile richiedere una visita nella struttura preferita, chiamando direttamente la segreteria organizzativa. È anche possibile effettuare visita e intervento nella stessa giornata, minimizzando così gli spostamenti. Per fare questo basterà specificarlo alla segretaria o indicarlo in fase di compilazione del modulo contatti.

Per ulteriori informazioni, per prenotare una visita o per fissare la data di un intervento contattare la tutor Alessandra telefonando o inviando un Whatsapp o SMS al numero 351 685 6141, oppure scrivendole una mail a segreterialittara@gmail.com.

Entra in contatto

Copia il codice eB-mEmz

Cliccando su "Invia" accetterai la Privacy Policy.