Prenota una visita su Doctolib
On top
Share button

Le risposte alle domande più frequenti sulla procedura di Penisfiller.

Penisfiller risposte alle domande frequenti.

Quali sono i risultati?
L'incremento medio ottenuto a un mese è stato di circa 2,5cm (aumento di circonferenza); a distanza di 6 mesi l'incremento è sceso modicamente (circa 2cm). A 18 mesi permane (statisticamente) circa 1,5cm di incremento circonferenziale. La perdita a 18 mesi è risultata essere di circa il 40%. Questo significa che potrebbe bastare un successivo impianto di soli 10ml ogni 18-24 mesi per mantenere il volume originariamente ottenuto. Naturalmente questi dati sono di carattere generale e dovranno essere valutati paziente per paziente, ma rappresentano un'ottima indicazione per fare previsioni di risultato.

I risultati sono permanenti?
Come tutti i filler a base di acido ialuronico, l'effetto progressivamente si esaurirà. Con PENISFILLER, dopo l'impianto iniziale, basterà effettuare un “richiamo” ogni 18-24 mesi con metà della quantità utilizzata inizialmente per mantenere continuativamente i risultati raggiunti

Perché il filler anche sul glande?
Impiantare acido ialuronico solo nel corpo del pene potrebbe portare ad una sproporzione con il glande, che rimarrebbe più piccolo e non proporzionato. Impiantare anche il glande permette di mantenere le proporzioni, oltre ad avere un effetto di allungamento del tempi del rapporto (solo per chi soffre di eiaculazione precoce).

Quali sono le complicanze?
L'impianto di acido ialuronico è da considerare sicuro e privo di effetti collaterali. Tuttavia in un esiguo numero di casi potrebbero verificarsi infezione, asimmetrie, nodularità, edema e lividi. Vedi il capitolo specifico relativo ai rischi della procedura

Quando potrò riprendere l'attività sessuale?
Dopo 2 settimane nella maggior parte dei casi si potranno riprendere tutte le attività sessuali

Un pene più grosso aumenta il piacere femminile?
Non vi sono dati scientifici che supportino questa affermazione, tuttavia è noto che il piacere è per "contatto", e aumentando la superficie di contatto molte persone ci hanno riferito un miglioramento del piacere femminile, anche in termini di tempo per il raggiungimento dell'orgasmo.

Soffro di eiaculazione precoce, avrò un miglioramento?
Molto probabilmente si, perché abbiamo visto che nei soggetti con problemi di eiaculazione precoce la pur modesta riduzione di sensibilità dell'asta porta ad un miglior controllo del riflesso eiaculatorio. Se a questo si abbinano i vantaggi dovuti al filler del glande, evidenti e ben documentati scientificamente, si può senz'altro affermare che i benefici da questo punto di vista saranno importanti.

Perché questa metodica è migliore di altre?
Non si può dire in assoluto che sia migliore di altre, ma si può dire che viene effettuata dal chirurgo con la maggiore esperienza in questo campo, ideata e testata personalmente dopo aver provato molti altri prodotti e molte altre metodiche, e dopo aver ottimizzato la sede di distribuzione, la quantità e la qualità del prodotto. L'impianto anche nel glande costituisce un ulteriore bonus

Perché non utilizzare il grasso autologo?
Com'è noto, io utilizzo da anni e conosco molto bene la metodica con il proprio grasso (lipopenoscultura), e posso offrire entrambe le procedure. La questione non è cosa è meglio in assoluto, ma cosa è meglio per il singolo paziente. Ci sono casi in cui risulta molto difficile trovare la quantità di grasso necessaria (persone particolarmente magre), casi in cui la qualità del grasso non appare idonea (sportivi, palestrati o fisici muscolosi), o persone che non desiderano sottoporsi ad un intervento chirurgico, per quanto semplice e sicuro. In generale, se ci si sottopone ad un intervento combinato (allungamento e ingrossamento) si va comunque in sala operatoria, e quindi solitamente si opta per la lipopenoscultura. Se invece si desidera solo un aumento di volume si può preferire il PENISFILLER perché è una metodica molto più semplice e si effettua in studio, con tempi e costi senz'altro minori. Un'altra motivazione potrebbe essere il desiderio di sottoporsi ad una metodica non permanente, che in caso di risultato non soddisfacente possa essere completamente reversibile.

Quali sono i costi?
Il costo della procedura dipende da quanti cc. di acido ialuronico vengono impiantati nel pene. Ogni impianto, di 10cc. l’uno, ha un costo omnicomprensivo di 1500€, comprensivo anche dell’impianto nel glande e di tutto il prodotto utilizzato. La dimissione è immediata (in un’ora faremo tutto), e l'unica limitazione sarà quella di evitare rapporti sessuali per circa 15 giorni Dopo 2-3 settimane viene solitamente effettuato un secondo impianto di acido ialuronico, per migliorare e consolidare il risultato. Il costo del secondo impianto di 10cc ha anch’esso un costo di 1500€, omnicomprensive.

Dove si effettua la procedura di PENISFILLER

È possibile richiedere una visita nella struttura preferita, chiamando direttamente la segreteria organizzativa o tramite DoctoLib. È anche possibile effettuare visita e intervento nella stessa giornata, minimizzando così gli spostamenti. Per fare questo basterà specificarlo alla segretaria o indicarlo in fase di compilazione del modulo contatti.

Per ulteriori informazioni, per prenotare una visita o per fissare la data di un intervento contattare la tutor Alessandra telefonando o inviando un Whatsapp o SMS al numero 351 685 6141, oppure scrivendole una mail a segreterialittara@gmail.com.

Entra in contatto

Copia il codice dcut2pN

Cliccando su "Invia" accetterai la Privacy Policy.